Pelle in menopausa: tutta la VERITÀ che ti aiuterà a COMBATTERE il TEMPO che passa

Hai mai sentito parlare di rughe sul viso legate alla menopausa?

Anche tu ti sei mai chiesta “Chissà cosa succede all’interno del mio corpo ora che mi sto avvicinando ai quarant’anni?

Oggi finalmente facciamo un po’ di chiarezza: dopo decine di domande da parte delle nostre clienti, abbiamo deciso di spiegarti come funzionano veramente il tuo organismo e la tua pelle, e darti anche una spiegazione per tutte quelle rughe che vedi comparire sul tuo volto.

Se sei una donna vicina alla menopausa, oppure se sei già entrata in questa fase da più o meno anni, leggi attentamente questo articolo perché ti potrà aiutare ad indirizzare le tue scelte da qui ai prossimi anni per avere un viso fresco e giovanile e scegliere con attenzione il TUO trattamento anti age viso.

Cosa succede alla pelle in menopausa

Forse parlarti di menopausa, se sei una donna di quarant’anni, potrebbe sembrarti prematuro e non vorresti mai sentire ciò che stiamo per dirti…

Ma oggi, noi donne viviamo la stagione della piena bellezza quando superiamo i quarant’anni: abbiamo un miglior stile di vita, una migliore alimentazione, una maggior consapevolezza di noi…

L’orologio biologico, però, non sempre se ne accorge e scattano i primi segnali degli effetti della menopausa sulla nostra pelle.

In noi donne, la menopausa è un momento di importanti cambiamenti biologici, guidati sostanzialmente dalle modificazioni ormonali nel nostro organismo: è il brusco calo nella produzione di estrogeni, unitamente agli effetti dell’invecchiamento e del foto-invecchiamento cutaneo, a causare conseguenze sull’aspetto e sulla salute della nostra pelle e degli annessi cutanei, i quali vanno incontro ad alterazioni strutturali non irrilevanti:

COSA SUCCEDE NEGLI STRATI PIÙ PROFONDI DELLA TUA PELLE?

Dopo la menopausa, si riduce naturalmente la compattezza e la densità del derma, lo strato più profondo della tua pelle, che prima dei quarant’anni resta naturalmente elastico grazie all’azione degli ormoni e delle ghiandole sudoripare che hanno anche la funzione di idratare costantemente.

In assenza di questo sistema di idratazione naturale e con l’invecchiamento cellulare che contribuisce a far perdere il tono generale, ecco che la tua pelle si fa meno tonica, è più secca, compaiono le prime rughe e, in qualche punto specifico, anche i primi cedimenti: braccia, cosce, ginocchia, collo.

ARROSSAMENTO AL VOLTO E SECCHEZZA DELLA PELLE SONO I PRIMI SEGNI VISIBILI

L’epidermide si assottiglia, è incapace di trattenere l’acqua e riduce notevolmente la produzione di sebo. Come risultato la tua pelle è disidratata con la tendenza a squamarsi, è ruvida al tatto, opaca alla vista e con una barriera di protezione alterata.

La tua cute, ora più vulnerabile, diventa maggiormente suscettibile agli agenti ambientali/chimici esterni.
Potrebbero anche peggiorare delle condizioni già esistenti (pelle sensibile, couperose) o insorgerne delle nuove.

IL TUO ALLEATO PER UNA PELLE ELASTICA VIENE PRODOTTO IN MINOR QUANTITÀ

Il collagene, proteina strutturale, si riduce notevolmente, la tua cute perde così tonicità e elasticità. Si accentuano le tue rughe, si rilassano i muscoli facciali e hai una progressiva perdita dell’ovale del viso.

La diminuzione di collagene nella pelle avviene già dopo i quarant’anni ed è dovuta all’abbassamento degli estrogeni associati all’inizio della menopausa.
Alcuni studi dimostrano che le donne che vanno in menopausa precoce tendono a soffrire anche più rapidamente dell’invecchiamento della pelle.

COMPAIONO ANCHE ALCUNE MACCHIE SCURE SU VISO E MANI

Sono frequenti le discromie, le alterazioni del colorito cutaneo, danni indotti principalmente dall’azione del sole e degli ormoni.
Tecnicamente si tratta di accumuli di melanina, più frequenti ed evidenti se hai una carnagione scura oppure se hai preso molto sole durante la vita.

Possono inoltre fare la loro comparsa le cheratosi, vere e proprie “lesioni solari” di varia natura ed estensione, che sono simili a nei molto scuri e da tenere attentamente sotto controllo.

Cura della pelle in menopausa, 4 BUONE ABITUDINI da seguire

L’invecchiamento cutaneo è un processo inevitabile, cronologico e naturale, ma anche legato all’ambiente ed al comportamento e, in questo, ovviamente, hanno un ruolo importante le tue abitudini e il tuo stile di vita.

Ecco qualche consiglio su come correre ai ripari prima che per la tua pelle sia troppo tardi!

1. ATTENZIONE AL SOLE!
Il principale responsabile dei danni sulla tua pelle è il sole: altera le strutture dermiche, causa lassità e rugosità e modifica la pigmentazione dell’epidermide, con danni a breve ed a lungo termine.

Perciò è importante proteggerti non solo in vacanza ed in tutte le condizioni di esposizione prolungata e continuativa, ma anche in città, applicando quotidianamente creme giorno dotate di filtri.

È importante ricordare che il sole è una fonte importante di vitamina D, che è essenziale per ossa forti. Il sole ha anche un effetto sul tuo umore, quindi sole sì ma con prudenza, usando filtri solari adeguati, per un massimo di 15 minuti al giorno però.

2. AVERE UNA VITA SANA TI AIUTA A COMBATTERE L’INVECCHIAMENTO, ANCHE CUTANEO
Puoi poi intervenire con notevoli effetti sull’alimentazione: ricorda sempre l’importanza di una dieta corretta, che abbondi di frutta e verdura (ricca di vitamine, sali minerali ed antiossidanti) e che è fondamentale bere molta acqua per idratare i tessuti cutanei.

Riduci lo stress, elimina fumo ed alcol e pratica una regolare attività fisica.

3. SEI SICURA CHE LA TUA DETERSIONE SIA EFFICACE?
Evita una detersione troppo aggressiva a base di tensioattivi, i quali possono alterare i lipidi dell’epidermide.

Vanno bene i prodotti non irritanti, poco schiumogeni ed in grado di apportare sostanze emollienti ed idratanti, come quelli della nostra linea Atelier del Viso Cosmetics.

Inoltre, attraverso la tua epidermide, penetrano sostanze di diverso genere, “buone” e “cattive”, e recenti studi hanno confermato che la tua pelle è addirittura in grado di respirare, ovvero di incamerare e portare alle cellule ossigeno, direttamente dall’aria che ti circonda.

Pensa ai prodotti che utilizzi per lavare, curare e truccare il tuo viso e il tuo corpo tutti i giorni: quanto assorbi? Cosa contengono creme, trucchi e oli? Sono davvero curativi, sono solo palliativi oppure – peggio – “inquinano” il tuo corpo?

Può essere difficile per te trovare prodotti che affrontano i problemi della menopausa, quindi scegli con attenzione ogni singolo trattamento (acne, pelle secca, pelle arrossata da vampate) in modo da non stratificare troppi prodotti sul tuo viso in una sola volta che, se non adatti al tuo tipo di pelle, potrebbero causarti ulteriori irritazioni.

Ricordati sempre di informare la tua consulente di eventuali patologie o terapie concomitanti: tali situazioni potrebbero infatti compromettere l’efficacia dei trattamenti!

4. DORMI BENE E TANTO
Durante le ore di riposo, infatti, riattivi il microcircolo sanguigno migliorando gli scambi cellulari.

I segni del mancato riposo compaiono soprattutto sul tuo viso: occhi gonfi e occhiaie sono i primi campanelli d’allarme che avvertono che non dormi a sufficienza – 6/8 ore sono generalmente il giusto.

Attenzione però a come ti adagi sul cuscino! Alcuni segni sono proprio derivati dalla tua posizione notturna:
ad esempio è sconsigliatissima la posizione a pancia in giù, con il viso rivolto sul cuscino, perché questa abitudine tende ripetutamente a deformare il viso… se proprio non puoi farne a meno, girati ogni tanto durante la notte.
_____________________________

Pelle in menopausa: come puoi aiutare la pelle a non invecchiare

In sostanza, cosa puoi fare per aiutare la tua pelle a restare giovane?

È necessario andare a compensare gli squilibri che naturalmente si creano all’interno del tuo corpo, e quindi del tuo viso, come hai appena letto.
Se davvero vuoi vedere la tua pelle tonica e piena e sentirti più bella di quando avevi vent’anni in meno, noi abbiamo i trattamenti giusti per aiutarti a far risplendere la tua pelle.

Ricorda che la tua pelle è l’organo più esteso e pesante del tuo organismo:
è responsabile del senso del tatto, comunica, “parla” a volte al posto tuo, arrossendo per un’emozione improvvisa oppure facendosi pallida per uno spavento,

quindi vuoi davvero rischiare di dare una cattiva impressione di te, trascurando il tuo viso e apparendo sciatta e disordinata?

Se la tua risposta è “CERTO CHE NO!” allora abbiamo una proposta per te che ancora non hai deciso di curare la tua giovinezza!

Siamo in grado di restituire al tuo viso e ai tuoi lineamenti la freschezza di almeno 5 anni fa SENZA:

  • BISTURI
  • BOTOX
  • FILLER
  • AGHI
  • DOLORE

Vai su www.atelierdelviso.it/pelle-perfetta e approfitta subito del nostro speciale Trattamento Welcome, con un’offerta riservata a te che non ci conosci ancora.
Puoi anche chiamarci e chiederci informazioni direttamente al numero 0375 782106 o a info@atelierdelviso.it.

Siamo pronte a prenderci cura del tuo viso, come abbiamo fatto con quello di decine e decine di altre donne come te, vicinissime a questi cambiamenti o addirittura già in menopausa da anni!

Ti aspettiamo per il tuo primo trattamento specialistico al viso!

La tua Consulente di Bellezza,
Melissa

Shares

2 pensieri su “Pelle in menopausa: tutta la VERITÀ che ti aiuterà a COMBATTERE il TEMPO che passa

  1. marinella donaro

    Buon giorno ho una pelle del viso radioattività ,si arrossa facilmente e ora a 54 anni noto che mi stanno venendo tante piccole rughe ,contorno labbra e occhi e ora anche il collo che mi consiglia mi sento disperata cordiali saluti

    Rispondi
    1. Melissa Bravi Autore articolo

      Buongiorno a lei Marinella, per il suo caso utilizzare cosmetici adatti alla sua pelle è fondamentale per ridurre l’arrossamento. Per essere più precisa nel darle consigli utili sarebbe necessario un’analisi, ci possiamo sentire telefonicamente al numero 0375-782106 oppure siamo a disposizione per appuntamenti presso la nostra sede di Viadana (MN) se volesse venire da noi per risolvere la problematica.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *